×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...

5 borghi medievali vicino a Roma che devi visitare assolutamente

Secret Roma Secret Roma

borghi medievali vicino roma

Alcuni luoghi particolari da scoprire nel Lazio

Nel fine settimana è bello andare alla scoperta di luoghi immersi nella natura con storie interessanti alle spalle. Le gite fuori porta ci arricchiscono e ci consentono di scappare dal caos della metropoli.

Vicino a Roma ci sono molti posti naturali meravigliosi… Se sei alla ricerca di qualche avventura da intraprendere, ecco cinque borghi da scoprire. Assapora nuovi sapori, lasciati trasportare dalle storie locali, scatta fantastiche fotografie per immortalare la tua gita! Quale meta preferisci?

1. Calcata

calcata
Shutterstock.com

A un’ora da Roma si trova il magico borgo delle streghe: Calcata. Secondo un’antica leggenda, qui vivrebbero alcune streghe. Quello che sappiamo con certezza è che una volta varcato l’ingresso, ci si trova in un luogo incantevole, ricco di storie e di edifici di altri tempi. Il borgo viene frequentato da tantissimi artisti che trovano il loro rifugio nelle caratteristiche botteghe.

Un luogo da non perdere è Opera Bosco Museo di Arte nella natura, inaugurato nel 1996. Si tratta di un museo-laboratorio di arte contemporanea all’interno del Parco Valle del Treja a Calcata.

2. Bomarzo

borghi medievali roma
Manuel Cohen via AFP

La cittadina nel Viterbese, che conta poco più di 1.700 abitanti, presenta caratteristici edifici dall’aspetto medievale. Bomarzo è conosciuta soprattutto per il Parco dei Mostri. Infatti, a 90 km da Roma si trova questo particolare parco realizzato per volere del Principe Pier Francesco Orsini, dopo la morte della moglie Giulia Farnese. Oltre al Parco, consigliamo di vedere Palazzo Orsini, costruito sui resti di un antico castello medievale.

3. Collalto Sabino

Collalto Sabino è considerato uno dei borghi più belli d’Italia. Il suo nome deriva dalla sua posizione su un colle e dai signori del territorio: i Collalto. Questo posto fuori dal tempo è caratterizzato da vie strette e scalinate che conducono al Castello Baronale e alla piazza, dove è possibile ammirare un bellissimo panorama e la Riserva Naturale Regionale dei Monti Cervia e Navegna. Il Castello del XII sec., costruito a forma di V, ora è un hotel elegante scelto spesso per celebrare romantici eventi.

4. Caprarola

caprarola
Manuel Cohen via AFP

In provincia di Viterbo, troviamo Caprarola, un borgo meraviglioso tra Medioevo e Rinascimento. Caprarola, per la sua qualità turistico-ambientale, detiene la Bandiera arancione del Touring Club Italiano. Questo luogo è caratterizzato da vicoli stretti, sottopassi, ponti, scale e angoli suggestivi. Una cosa particolare è la divisione del paese attraverso la via Dritta; la parte medievale del centro storico si estende ai piedi del Palazzo Farnese. Agli edifici medievali venne rifatta una facciata rinascimentale (sul retro si può ancora ammirare quella medievale). Piazza Vittorio Emanuele rientra nella parte rinascimentale.

5. Civita di Bagnoregio

civita bagnoregio

A 124 km da Roma troviamo la cosiddetta città che muore: Civita di Bagnoregio. Il borgo, dove vivono ormai poche famiglie, sta franando e un domani non sarà più possibile ammirarlo. Civita si raggiunge grazie a uno stretto ponte di 300 metri. Questo luogo è incantevole: si possono ammirare le case medievali (l’aspetto attuale risale alla fine del Medioevo), le chiese e la splendida porta Albana. Inoltre, ci sono anche dei ristoranti, dove è possibile assaggiare i piatti tipici del territorio. Si trova a 62 km da Roma.

 

Gite fuori porta