×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...

Alla scoperta del Parco dei Mostri a un’ora e trenta da Roma

Nella località di Bomarzo in provincia di Viterbo.

Secret Roma Secret Roma

parco bomarzo

Parco di Bomarzo storia

A 90 km da Roma si trova un luogo magico: il Parco dei Mostri di Bomarzo o Sacro Bosco di Bomarzo. Questo particolare parco fu realizzato nella seconda metà del Cinquecento da Pirro Logorio su commissione del Principe Pier Francesco Orsini, dopo la morte della moglie Giulia Farnese.

Perché viene chiamato il Parco dei Mostri? Il Sacro Bosco di Bomarzo è il più antico parco di sculture del mondo moderno e viene chiamato il parco dei mostri per la presenza di sculture grottesche che fanno paura. La scultura più conosciuta è quella dell’Orco con la scritta “Ogni pensiero vola”.

Il principe avrebbe tradotto in pietra la sintesi della cultura greca, ebraica e cristiana. Oltre a tartarughe, draghi ed elefanti, potrete visitare anche “la casa pendente” (una delle maggiori attrattive del Parco). Questo edificio è stato costruito su un masso inclinato e gli interni hanno una pendenza irregolare.

La visita dura circa un’ora, consigliamo un abbigliamento comodo. Il posto è raggiungibile in auto o in treno con fermata alla stazione Orte Scalo e poi con l’autobus direzione Bomarzo.

parco bomarzo
Manuel Cohen/Manuel Cohen via AFP

Parco di Bomarzo orari e prezzi

Il Sacro Bosco di Bomarzo è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19. Biglietto intero: 11,00 €, bambini (da 4 a 13 anni): 8,00 €. Disabili non autosufficienti: gratuito.

Gite fuori porta