×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...

Sermoneta e dintorni: alla scoperta del magico borgo laziale

Chiara Carlini Chiara Carlini - redattrice

sermoneta

Sermoneta: il borgo da scoprire a un’ora e mezza da Roma

Parlando dei comuni laziali più belli, un bellissimo borgo da visitare è Sermoneta, in provincia di Latina. A 87 km da Roma, la cittadina sorge sul sito dov’era l’insediamento romano di Sulmo. È proprio Virgilio a citarlo nella leggenda fra le città che combatterono contro Enea.

Una gita fuori porta da non perdere per chi si trova a Roma e vuole visitare i meravigliosi Giardini di Ninfa. Sermoneta, infatti, è a 7 km dall’antica città medievale, dove oggi c’è il giardino di Ninfa, dichiarato Monumento Naturale dalla Regione Lazio. Non è aperto tutto l’anno e prima di organizzare una visita, consigliamo di controllare le aperture stagionali sul sito.

giardino ninfa
Foto: Shutterstock.com

L’ideale sarebbe visitare sia la città di Sermoneta che il giardino lo stesso giorno. Sermoneta è circondata da una cinta muraria; nel Medioevo grazie ai Caetani divenne un importante centro urbano. Intorno al castello Caetani si sviluppa il borgo, con case caratteristiche in pietra, tante salite e discese. Quindi se ami camminare, è il posto adatto per te. Anche in questo caso, se si vuole visitare il castello, consigliamo di prenotare con anticipo. Generalmente, l’accesso al pubblico è consentito nel fine settimana. Il biglietto costa 8 euro e si può acquistare online.

Questo borgo è molto apprezzato dai fotografi. Qui riescono a realizzare dei meravigliosi scatti, soprattutto al calar del sole.

Parlando di cucina tipica, nelle botteghe puoi trovare i prodotti del posto: dolci secchi, miele, vini e liquori. E nei ristoranti puoi mangiare i piatti tradizionali: strozzapreti, polenta, il pollo alla Lucrezia Borgia e la Serpetta (il dolce più antico di Sermoneta).

Distanza: 87 km (un’ora e mezza da Roma).

Gite fuori porta