×

DIGITA NELLA TUA RICERCA E PREMI ENTER

Caricamento in corso...

San Felice Circeo: l’antica leggenda del promontorio sul Tirreno

A 116 km da Roma.

Secret Roma Secret Roma

san felice circeo

La leggenda dell’Isola Eea dell’Odissea di Omero

In provincia di Latina, troviamo il Circeo. Questo luogo è ricco di storie interessanti. Si narra che proprio nella Grotta delle Capre, a poca distanza dalla spiaggia di San Felice, la maga Circe creava potenti incantesimi.

Secondo il racconto, la maga, figlia di Helios e Perseide, con un incantesimo trasformò in porci gli uomini di Ulisse. Il figlio di Laerte, però, con l’aiuto del dio Hermes, riuscì a mettere alle strette Circe, che alla fine sciolse l’incantesimo e liberò i suoi compagni. Si narra che l’eroe rimase nel palazzo per un intero anno, prima della sua partenza per Itaca, e ebbe un figlio con la maga.

Sul Picco di Circe, la cima più alta del Promontorio del Circeo, i romani dedicarono un tempio a Circe, la bella strega. Oggi a San Felice Circeo si conserva ancora la statua della maga.

Il Monte Circeo da lontano sembrerebbe assomigliare al profilo di una donna, e alcuni dicono che sia proprio quello della maga Circe.

I ritrovamenti

resti circeo
AFP photo/ITALIAN MINISTRY OF CULTURE /Handout

Recentemente in quest’area sono stati rinvenuti resti di nove uomini di Neanderthal, ossa di animali, utensili ed altri attrezzi di preistorici. La Mostra Homo Sapiens et Habitat (nella la Torre dei Templari) e le grotte marine forniscono una testimonianza dei ritrovamenti di reperti appartenenti a culture preistoriche nel corso degli anni.

Oltre al mare cristallino e alle grandi spiagge, consigliamo di visitare il centro storico. Qui è stato dedicato un cinema ad Anna Magnani, poiché l’attrice amava molto questo borgo ed è dove è stata sepolta.

Cultura